Lo Chef Andrea Berton firma il menù del Resort Club Med di Cefalù

Andrea Berton Resort Club Med Cefalù
Il 2018 si apre nel migliore dei modi per lo Chef stellato Andrea Berton, già proprietario del Ristorante Berton di Milano, che da ora curerà i piatti per gli ospiti del nuovo ristorante al Resort Club Med di Cefalù in Sicilia.
L’allievo di Gualtiero Marchesi ha fatto centro con una location suggestiva in riva al mare in perfetta sintonia con i prestigiosi menù all inclusive della stagione estiva composti da due piatti principali e due dessert, firmati da Alberto Berton.
 
Lo spirito che caratterizzerà ogni piatto dello Chef sarà quello di legare il food alla Sicilia con la sua filosofia di cucina come spiega lui stesso, le sue ricette rifletteranno i sapori mediterranei che caratterizzano la regione Sicilia, con ingredienti dal gusto mediterraneo come agrumi, gamberi, pomodori, melanzane e pistacchi.
L’obiettivo ambizioso che si è posto lo Chef è quello di valorizzare le eccellenze di Cefalù e della Sicilia stessa, partendo proprio dalla cucina.
 
I posti che ospiterà il nuovo ristorante saranno circa 80, che verranno ampliati poi con altri spazi dedicati alla ristorazione. L’hotel con il ristorante prevede una straordinaria apertura di 10 – 11 mesi durante l’anno a partire da giugno, una scommessa ambiziosa che lo Chef lancia alla stagionalizzazione che sacrifica il turismo della Sicilia.
Ma i numeri parlano chiaro, decretando un già “tutto esaurito” per la stagione estiva 2018.
 Andrea Berton nuovo ristorante Cefalù in Sicilia
Lo chef stellato Andrea Berton nasce a San Vito al Tagliamento in Friuli nel 1970.
Inizia la sua avventura in cucina a Milano nella brigata di Gualtiero Marchesi e la sua formazione prosegue nei migliori ristoranti del mondo: prima da Mossiman’s a Londra, poi all’Enoteca Pinchiorri e Firenze, e infine al Louis XV di Montecarlo sotto la guida di Alain Ducasse.
Dal 1997 al 2001 si impegna come Chef alla Taverna di Colloredo di Monte Albano. Dopo questa importante conquista torna da Marchesi come Executive Chef del gruppo. Nel 2005 inizia la collaborazione con il Ristorante Trussardi alla Scala dove ottiene numerosi riconoscimenti quali la prima stella Michelin nel 2008, le tre Forchette dal Gambero Rosso nel 2010 e tre Cappelli nella guida dell’Espresso nel 2011. Nel 2012 decide di dedicarsi a consulenze nel posizionamento, nell’ideazione e nello sviluppo di progetti di ristorazione di qualità. Con un gruppo di soci a settembre 2012 apre Pisacco Ristorante e Bar, e, nel luglio 2013, DRY Cocktail&Pizza.


Potrebbero interessarti anche