Ricetta di Camembert di Bufala in speck: l’appetizer che non ti aspetti

Antonio Sorrentino

Antonio Sorrentino

Le ricette di antipasti a base di formaggio sono tante e tutte molto semplici e interessanti nei loro accostamenti con frutta, verdure o salumi. Questi stuzzichini di camembert al forno possono essere abbinati con frutti rossi, noci, fichi secchi oppure miele.
 
Questa ricetta è deliziosa, anche se un po’ rustica da condividere con gli amici, in particolare per le serate sulla falsariga di “aperitivi e stuzzichini”, dove è meno lo sforzo e più le risate.
 
Detto questo, non sottovalutare la bontà di questo piatto: una base di camembert di bufala cremoso e dal sapore delicato abbinato ad uno speck leggermente salato con dei frutti di bosco dolci e acidi.
 
Ricetta di Camembert di Bufala in speck: l'appetizer che non ti aspettiDalla bufala possiamo ottenere sia latte che carne e quest’ultima rientra nella categoria delle carni rosse. Lo speck di bufalo è preparato con spezie e aromi, viene lasciato riposare per un giorno, per poi stazionare in cella di asciugatura e stagionatura fino a raggiungere una stagionatura media tipica di uno speck.
 
Il latte di bufala è il fiore all’occhiello dei nostri allevatori di bufale, Il latte viene subito lavorato dai casari che producevano dell’ottima mozzarella di bufala. Le bufale vengono munte nelle sale di mungitura, il latte è lavorato da esperti casari che ottengono oltre all’ottima mozzarella anche altri tipi di formaggi: camembert, scamorze, primo sale, tomini, ricotte.
 
In particolare il camembert di bufala è un formaggio a pasta fiorita dalla consistenza morbidissima e dal sapore molto delicato, un vero gioiellino invidiato anche dai più raffinati francesi. Uno straordinario incontro quello tra il camembert, dal sapore intenso e dolce, e il latte di bufala, ricco di materia grassa, che conferisce al formaggio un gusto leggermente fruttato, dal retrogusto quasi acidulo e una consistenza lussureggiante.
 
I frutti di bosco sono ottimi per preparare dolci, creme, biscotti e mousse, ma sono anche perfetti per dar vita a pietanze salate dal gusto inconsueto. Grazie al loro sapore spesso piacevolmente acidulo si sposano infatti magnificamente con la carne, soprattutto con i formaggi.
 
Ricetta di Camembert di Bufala in speck: l'appetizer che non ti aspetti

Ingredienti:

 
• 250 g camembert di bufala
• 200 g speck di bufalo
• pepe e sale q.b.
 
per la sauté ai frutti di bosco
• 200 g frutti di bosco (mirtilli, ribes, lamponi e gelse)
• 10 g burro di bufala
• cucchiaino miele
• 15 g grappa morbida
• cipollotto
• pepe e sale q.b.
 

Preparazione

 
Fondere il burro in una padella, soffriggere la cipolla tagliata sottile e farvi sciogliere, a calore, il miele. Unire i frutti di bosco mescolando bene, e sfumare con la grappa. Aggiustare di sale e pepe, e cuocere la salsa per non più di tre o quattro minuti. Si può servire sia calda che fredda.
 
Tagliare la parte superiore del formaggio con un coltello affilato, volendo rimuovete solo la crosta superficiale e lasciando intatti i bordi. Tagliarlo a triangoli e avvolgere i triangoli in 2 fette di speck.
 
Fermare l’involtino così creato con uno stecchino. Procedere in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Spennellare con olio d’oliva e cospargere con un po’ di pepe nero. Mettere una padella antiaderente sul fuoco e lasciarla scaldare bene.
 
Disporre i triangolini e girarli di tanto in tanto. Saranno pronti quando lo speck sarà diventato un po’ croccante e il formaggio si sarà quasi sciolto (non farli fondere completamente perché non riuscireste poi a toglierli dalla padella).
 
Toglierli dalla padella e servire subito con la salsa di frutti bosco.
 
Ricetta di Camembert di Bufala in speck: l'appetizer che non ti aspetti


Leggi anche “Un binomio incredibile: la bufala campana Dop e gamberi rossi in un’unica ricetta
 
 


Potrebbero interessarti anche