Barchette gratinate ai profumi

Un raggio di sole e un saluto all’estate con la ricetta del blog Pensieri e Pasticci

 

Ingredienti per 3 persone:

3 pomodori S.Marzano non piccolini, 2 ciuffi di basilico, 1 rametto di timo, qualche fogliolina di origano fresco, 2 cucchiai di pinoli, 1 fetta piccola di pane tipo pugliese, 20 gr pecorino grattugiato, sale pepe, olio extravergine d’oliva italiano q.b.

 

 

Preparazione:

Sciacquare i pomodori, tagliarli a metà in senso longitudinale, svuotarli di semini e fibrosità varie e lasciarli scolare su carta assorbente da cucina con la parte tagliata rivolta verso il basso, per alcuni minuti.

Mettere in un mixer le aromatiche ben pulite ed asciugate, con i pinoli e il pane spezzettato (privato della crosta più dura), insieme a qualche cucchiaio di olio, il sale e il pepe. Dare qualche colpetto appena per tritare tutto evitando però di polverizzare il pane, deve essere un trito omogeneo ma un pochino grossolano…guardare le foto per capire. Unire il pecorino grattugiato, amalgamare il tutto e riempite le mezze barchette di pomodoro. Depositarle in una teglia da forno spennellata di olio d’oliva, guarnendo la superficie dei pomodori con qualche foglia di basilico spezzettato e qualche pinolo. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per una quindicina di minuti (per dorarli un pochino di più usare la funzione ventilata). Servirli caldi insieme ad un bel tagliere di salumi e formaggi…sono squisiti!

 

Fonte: Pensieri e Pasticci