Istituti alberghieri: l’evoluzione è la formazione, parola di Cracco

Al primo congresso degli Ambasciatori del Gusto tenutosi nella sede dell’Open Colonna, lo chef Carlo Cracco parla di formazione e della sua importanza nel percorso di ogni futuro professionista della ristorazione.
 
“Partiamo da un approccio diverso che cercheremo di condividere col Miur. Un modello che crei qualcosa di nuovo per la formazione degli studenti dell’Alberghiero, con cinque moduli di eccellenza sia per quanto riguarda la cucina che la sala. Sono coinvolto in prima persona, come lo sono già da ora i fratelli Serva, Stabile, Caputo e Marco Reitano per la sala. Ognuno di noi cercherà di ‘abbracciare’ un istituto Alberghiero vicino, per far capire l’importanza della formazione che si fa sul campo, con gesti precisi, senza confusioni di ruoli. L’obiettivo è crescere nella professionalità”.
 
cracco ambasciatori del gusto
La cerimonia di fondazione dell’Associazione Italiana “Gli ambasciatori del Gusto” nell’ottobre 2016


Potrebbero interessarti anche