Menù gluten free in 700 scuole d’Italia per la Settimana Nazionale della Celiachia

Elior Settimana della CeliachiaDal 13 al 21 maggio si celebra la Settimana Nazionale della Celiachia a cui Elior, leader in Italia nella ristorazione collettiva, aderisce collaborando attivamente con l’AIC (Associazione Italiana Celiachia).
 
Sono circa 700 gli istituti scolastici in tutta Italia che saranno coinvolti attraverso Elior nella campagna di sensibilizzazione di AIC: verranno proposti a tutti gli studenti dei menù gluten-free, individuati in collaborazione con le scuole e le ASL territoriali, e sarà lanciata una campagna informativa per aumentare la conoscenza della celiachia che colpisce, secondo le evidenze scientifiche disponibili, 1 persona su 100 nel mondo.
 
La celiachia, che provoca in soggetti geneticamente predisposti un’infiammazione cronica dell’intestino tenue scatenata dall’ingestione di glutine, va sempre trattata, per evitare che dia luogo a complicanze, attraverso la dieta, sia a casa sia a mensa, con dei menù dedicati.
Elior, in occasione della Settimana Nazionale, offre, in collaborazione con le ASL e le scuole, un menù senza glutine adatto a tutti, in modo che gli studenti abbiano la possibilità di gustare gli stessi piatti senza distinzioni alimentari.
 
Afferma Rosario Ambrosino, amministratore delegato di Elior: “Ogni anno prepariamo circa 107 milioni di pasti, prestando particolare attenzione a chi ha necessità di diete speciali, come quelle gluten free e offrendo piatti salubri ma allo stesso tempo vari e gustosi. In linea con la nostra filosofia di portare benessere a 360°, oltre all’aspetto alimentare cerchiamo di curare con attenzione anche quello educativo, soprattutto nel mondo scolastico. Siamo quindi lieti di aderire alla Settimana Nazionale della Celiachia in collaborazione con un partner come AIC per informare e fare divulgazione tra le nuove generazioni su un tema così importante per la salute”.
 
In Italia, su 600.000 celiaci attesi, si stima che solo circa 190.000 hanno ricevuto diagnosi. Ecco perché si stanno moltiplicando i progetti informativi ed ecco il perché della Settimana della Celiachia.
 
Dichiara il Presidente Associazione Italiana Celiachia Giuseppe Di Fabio: “Il contesto scolastico ha un ruolo chiave per iniziare a parlare fin da subito di educazione alimentare, contribuendo a formare i bambini e le loro famiglie riguardo un tema importantissimo come la loro salute e quella degli altri. L’adesione di Elior alla Settimana Nazionale della Celiachia è una preziosa opportunità per raggiungere un numero sempre più elevato di allievi, insegnanti e genitori, operatori della ristorazione, trasformandoli in ambasciatori di buona cultura della salute. Un’iniziativa non solo simbolica ma anche estremamente concreta: al menu senza glutine per tutti è abbinata una scheda informativa pensata insieme ad AIC sul tema della dieta senza glutine quale unica terapia per le persone celiache. L’iniziativa, che prevede di raggiungere oltre 700 scuole italiane, conferma l’attenzione e la consapevolezza degli operatori della ristorazione collettiva, come Elior, che incontrano quotidianamente il tema della diversità alimentare”.


Potrebbero interessarti anche