Il miglior pizzaiolo di pizza classica d’Europa è Saverio Massari

Ieri, mercoledì 15 novembre, all’Olympia National Center di Londra si è aperta la fiera European Pizza&Pasta Show, il più importante evento professionale europeo per il settore della Pasta e della Pizza. In questa prima giornata si è tenuto il 2^ Campionato Europeo diPizza Classica nell’ambito del Pizza Senza Frontiere che ha coinvolto pizzaioli provenienti da diversi paesi europei per salire sul gradino più alto del podio.
 

 
La giuria composta da Thierry Graffagnino presidente dell’Istituto Mondiale della pizza, Luciano Passeri Campione Mondiale di Pizza, Massimo Costanzo chef e istruttore e Luisa Maresca di ICE Agenzia – settore agroalimentari di Londra, ha avuto il difficile compito di decretare il vincitore di questa entusiasmante competizione.
 

I giurati del Campionato Europeo di Pizza Classica. Da sinistra: Luisa Maresca, Massimo Costanzo, Luciano Passeri e Thierry Graffagnino
 
Ad avere la meglio è stato Saverio Massari, giovane pizzaiolo di Lavello in provincia di Potenza che ha presentato “La mia prima volta”, una pizza con crema di topinambur, spinaci ripassati in padella, mozzarella fiordilatte, capocollo di maiale cotto a bassa temperatura e riduzione di melograno.
 

Il vincitore della competizione, Saverio Massari
 

Saverio Massari tra l’organizzatore di Pizza Senza Frontiere, Enrico Famà, ed Elena Marcaccini, export sales specialist di Gi.Metal
 
Gli altri premiati al 2^ Campionato Europeo della Pizza Classica sono stati:
al secondo posto Ernesto Pacifico della Pizzeria Pacifico con la sua Regina Margherita: pomodoro San Marzano, mozzarella fiordilatte, basilico e olio extra vergine d’oliva. Al terzo posto il francese Eric Dusart con “La perla nera”, un impasto al curry nero, crema di peperoni e cappesante.
 

Da sinistra: Eric Dusart, Saverio Massari ed Ernesto Pacifico
 


Potrebbero interessarti anche