Milano, Joe Bastianich e Belen lasciano il posto all’Antica pizzeria “Da Michele”

Il ristorante Ricci di Joe Bastianich e della showgirl argentina Belen Rodriguez ha tirato giù le serrande qualche settimana fa. Al suo posto, in via Pisani a Milano, ha aperto l’Antica pizzeria “Da Michele”: la famiglia Condurro, dopo Tokyo, Londra, Barcellona e Roma sbarca con un nuovo locale a due passi dalla Madonnina.
 

 
La pizzeria conta 170 posti a sedere e, stando a quanto sostengono i titolari, è la più elegante del mondo. Il menù del locale si presenta simile a quello partenopeo, con pochi piatti: 4 antipasti, 4 pizze e l’immancabile pizza fritta. Non mancano mai in listino la Margherita e la Marinara, le uniche due pizze che “Da Michele” serve in differenti formati anche nel locale storico di Forcella a Napoli, fin dal lontano 1870. Oltre ai grandi classici, a Milano si trovano la pizza Napoletana farcita con pomodoro, fior di latte di Agerola, alici di Cetara, origano, capperi, olio di semi e il Calzone con cicoli, salame di maialino nero casertano, fior di latte di Agerola, ricotta di bufala, pecorino DOP, pepe e olio di semi. A colpire lo sguardo dei clienti è sicuramente il grande forno dorato, posto al centro di un’elegantissima cornice moderna, che fa da punto di incontro tra tradizione e innovazione, esperienza e passione.
 
I prezzi per un antipasto variano da 10 a 25 euro, per le pizze invece si spazia da 8 a 13 euro.
 

 
Come raccontato al Corriere della Sera, la famiglia Condurro che servito pizze a chiunque venisse a Napoli, da Bill Clinton a Maradona, ha commentato: “Abbiamo aperto a Roma in via Flaminia, in Giappone a Fukuoka e a Tokyo (nel quartiere di Ebisu) a Londra proprio giovedì in Baker street e a breve a Barcellona in carrer De Consell De Cent. Il sogno è far viaggiare la tradizione napoletana, la qualità dei nostri prodotti e con Milano abbiamo fatto centro. Il nostro segreto? La semplicità e l’amore per la tradizione. Con poche pizze sul menù a garanzia di qualità, ricerchiamo da più di cent’anni i sapori del passato. Garantiti dagli ingredienti delle eccellenze campane:dalla farina al fiordilatte all’ olio, tutto nasce da imprenditori che dedicano il loro lavoro a un ambito ristretto, garantendo tecniche e sapori eccelsi”.
 
“Mangiare la pizza è il momento della gioia, il momento del relax, sembra che il mondo si fermi e che la giornata prenda un’altra piega. Questa verità trova la sua apoteosi proprio nella pizza de L’Antica Pizzeria da Mchee, infatti da noi la tradizione è rispettata a tutti i costi, contro tutti e tutto quello che la addita come obsoleta. Qui si fa un tuffo nel passato, quando i lazzaroni con un pezzetto di pizza si sentivano i re della città.
Vero è che se una cosa è perfetta e la pizza napoletana lo è, non c’è alcun motivo perchè debba essere cambiata e l’Antica Pizzeria da Michele lotta con tutte le sue forze per portare avanti questa idea che è diventata per la nostra famiglia un imperativo categorico da preservare a tutti i costi”.
 


Potrebbero interessarti anche