Ortofrutta, i clienti chiedono qualità e freschezza dei prodotti

Fruit Logistica, consumatori sempre più esigenti negli acquisti

I clienti del 2019 sono sempre più attenti a ciò che mangiano e, di conseguenza, le loro richieste si fanno sempre più esigenti e sofisticate, specialmente per il comparto frutta e verdura. Qualità e freschezza sono le parole chiave. La società di consulenza Oliver Wyman ha dimostrato questo stato di fatto con l’elaborazione dello studio “Surprises in Store”. I risultati sono stati presentati a Fruit Logistica, la fiera internazionale dedicata all’ortofrutticoltura di Berlino. La ricerca è molto articolata: i numeri del rapporto sono stati calcolati su 7.000 consumatori di 14 diversi mercati in tutta Europa e Nord America.

Qualità e freschezza

Lo studio conferma che è forte la richiesta sulla provenienza e sulla freschezza del prodotto. Non importa il costo: il 47% dei consumatori è disposto a spendere qualcosa in più pur di avere in tavola prodotti di maggior qualità.

I ricercatori hanno anche sottolineato l’importanza che sta acquisendo il valore del gusto (23%), della forma (32%) e delle dimensioni (12%). L’analisi esplora inoltre i vari modi in cui la grande distribuzione al dettaglio sta tentando di tenere il passo con le tendenze dei consumatori. I clienti sono sempre di più alla ricerca di alimenti salutari, pur con variazioni da paese a paese. Come riporta Ansa, in particolare, al di fuori dell’Europa, la risposta è data con una crescente tendenza al dettaglio che coinvolge alimenti che offrono un miglioramento delle qualità nutrizionali come i broccoli contenenti un numero maggiore di elementi antiossidanti o la lattuga con più alta vitamina.
 
ortofrutticolo qualità freschezza clienti


Potrebbero interessarti anche