Pizza in teglia alla romana di Di Marco: la nuova rivoluzione

Pizza in teglia alla romana di Di Marco: la Nuova Rivoluzione
La Pizza in Teglia alla Romana è senza dubbio uno dei prodotti storici e tra i più significativi del panorama street food.
 
Al giorno d’oggi viene proposto adun livello qualitativo molto alto grazie ai molti step evolutivi riguardanti l’impasto e la lavorazione avvenuti nel corso degli ultimi 30 – 40 anni. Negli anni 70 la Teglia alla Romana veniva impastata con alti quantitativi di strutto (circa 300 grammi per chilo di farina), basse idratazioni (tanta farina, poca acqua) e lievita- zioni molto corte (2-3 ore).
 
La prima vera rivoluzione avviene nel 1981 grazie all’intuizione dell’artigiano e tecnico Corrado Di Marco, che stravolge finalmente le vecchie usanze: sostituisce i grassi animali con la farina di soia, diminuisce i quantitativi di lievito e olio nell’impasto, raggiunge un’idratazione dell’80% e utilizza farine di maggiore qualità e forza per aumentare le ore di maturazione della pasta.
 
Pizza in teglia alla romana di Di Marco: la nuova rivoluzione
 
Così nasce la nuova Pizza in Teglia alla Romana: croccante fuori, morbida dentro, ben alveolata, con elevata capacità di resistere al banco grazie all’alta percentuale d’acqua presente nell’impasto.Negli anni 80 un impasto con poche ore di lievitazio- ne era considerato buono da fornai e pizzaioli perchè “fresco” veniva sponsorizzato proprio per questa caratteristica.
 
A quei tempi l’innovazione del sig. Di Marco era fantascienza. La nuova Pizza in Teglia alla Romana ottiene da subito un grande riscontro e il mix di farine Pizzasnella, prodotto realizzato proprio a Roma dall’azienda Di Marco, vince diversi campionati del mondo negli anni 90, ottenendo molteplici riconoscimenti.
 
Questa rivoluzione nel settore della Pizza in Teglia alla Romana fu talmente performante e lungimirante che il prodotto non venne più ottimizzato fino ad oggi. Nel 2017 una nuova chiave di svolta: dopo una lunga fase di test e di studio, proprio lo staff dell’azienda Di Marco in collaborazione con Pinsa School ha elaborato un nuovo mix di farine per ottenere impasti fino al 90% di idratazione con un prodotto finale estremamente fragrante, digeribile, particolarmente adatto a condimenti gourmet di qualsiasi genere e con la straordinaria caratteristica che permette di riscaldare più volte la pizza senza che perda il giusto grado di friabilità e croccantezza.
 
Pizza in teglia alla romana di Di Marco: la nuova rivoluzione
 
Il compito di questo nuovo mix chiamato appunto “TEGLIA ROMANA” è quello di rompere nuovamente gli schemi e raggiungere un livello qualitativo ulteriormente superiore a quello odierno.
 
Per espandere e rendere sempre più attivo questo innovativo prodotto, Pinsa School realizza corsi di Teglia Romana con istruttori tra i più riconosciuti ed accreditati in questa specialità. Tutte le nozioni teoriche, pratiche e le tecniche di lavorazione vengono affrontate nei minimi dettagli.
 
Il corso è inoltre adatto a futuri o già titolari di attività o “nuove leve” che vogliono iniziare a puntare su questo prodotto che sta già riscontrando tanto interesse e curiosità nel settore.
 
Demo gratuite Teglia Roana
info su Mix e Prenotazioni – Di Marco
0774363847 – info@pizzasnella.it – www.pizzasnella.it
 
Corsi Teglia Romana
Info e prenotazioni – Pinsa School
info@pinsaschool.com – www.pinsaschool.com

 
Leggi anche “La Pinsa Romana: il prodotto che sta cambiando il mondo della pizza” 
 


Potrebbero interessarti anche