Come riempire il ristorante con un menù di Natale invitante

Il Natale è alle porte e molti clienti devono ancora scegliere il ristorante in cui trascorrere la giornata festiva. Per convincere gli indecisi a prenotare nel proprio locale, i ristoratori possono prendere qualche accorgimento per offrire un menù sbalorditivo. Come si possono aumentare le prenotazioni in ristorante a Natale e riempire il locale? Vediamolo insieme, grazie ai consigli di TheFork.
 
come riempire un ristorante a natale menu feste

Come riempire un ristorante a Natale

Creare un menù di stagione con prodotti locali per soddisfare i clienti e ridurre allo stesso tempo le spese di consegna. È bene puntare sui legumi di stagione, ottimi per le vellutate festive (sedano, funghi, zucca…) e sulla frutta del mese come l’ananas, la castagna o le clementine per una variante fresca del tronchetto di Natale. Sul piano della carne, dai carta bianca allo chef in fatto di quaglie, cappone, coniglio o anatra; per il pesce, invece, fai rotta verso la rana pescatrice, il merluzzo, l’orata o addirittura il filetto di Haddock per imprimere carattere al tuo menù di Natale.

Ispirati alle tendenze food del momento ma anche a ricette famigliari. Prevedi due alternative di piatti principali, una ricetta senza glutine e una selezione vegetariana per soddisfare ogni tuo cliente. Non disdegnare, però, le ricette tradizionali che avvolgono di incantesimo la vigilia di Natale e che si assaporano anno dopo anno con lo stesso entusiasmo.

Proponi una formula all-inclusive come ad esempio un menù in 5 tappe (stuzzichino, antipasto, portata principale, formaggio, dessert) con un abbinamento cibo-vino per deliziare il palato dei tuoi clienti e aumentare le vendite di prodotti supplementari. Considera l’opzione del Brunch di Natale per il tuo ristorante, che è diventata una scelta molto popolare nelle famiglie e nelle coppie soprattutto durante le vacanze.

Prevedi un menù business “Pranzo di Natale” per soddisfare le esigenze delle aziende del tuo quartiere. Molte tra queste sono alla ricerca di un buon ristorante per fare una festa con i loro dipendenti alla fine dell’anno. Pensa quindi di inserire nel mese di dicembre una formula festiva particolarmente adatta ai gruppi con un buon rapporto qualità/prezzo, prenotabile a mezzogiorno e/o alla sera in base alla tua clientela con, perché no, un’opzione di prepagamento o condizioni di annullamento specifiche per evitare le cancellazioni dell’ultimo minuto.

• Metti in risalto il tuo Menù per ottimizzare le tue possibilità di avere il tutto esaurito il Giorno di Natale: fai passaparola!

Pubblicizza il menù sui social network. Siamo convinti che il tuo menù farà venire l’acquolina in bocca ai tuoi clienti, quindi, perché non approfittarne per mostrarne un’anteprima sui social network? Instagram si presta molto bene alla promozione di foto e video brevi dei tuoi piatti di Natale: presentazione dei prodotti nobili da parte dello chef o del produttore, segreti di ricette, tocchi finali di impiattamento… ogni occasione è buona per mettere in risalto il tuo menù di Natale.

Organizza un’evento di degustazione con alcuni influencer. Il passaparola digitale oggi transita molto dagli influencer e sarebbe un vero peccato privarti di simili testimonial. Il tuo chef ha creato un tronchetto strepitoso? Organizza una seduta di degustazione in anteprima. Proponi un Brunch di Natale? Chiedi a una coppia di influencer di venire a provarlo in esclusiva alcune settimane prima di Natale. I loro post metteranno l’acquolina in bocca ai tuoi clienti e li incentiveranno a prenotare un tavolo.

Riempire un ristorante a Natale non sarà mai stato così semplice!
 
Fonte: TheFork
 
Leggi anche “I vantaggi del menù a prezzo fisso” di Massimiliano Montanari