Sapori d’estate: la focaccia esotica con l’ananas

Piergiorgio Giorilli

Piergiorgio Giorilli

Quando lo vedi esposto nelle vetrine il pensiero corre a bianche spiagge assolate, a un sole splendente, a paesaggi caraibici e tropicali.
Ma l’ananas non è solo questo, è una fonte di benessere. Molteplici le sue proprietà a partire dalle più conosciute depurative, diuretiche e disintossicanti alla benefica miniera di vitamine e sali minerali.
 
Ricco di fosforo, calcio, manganese e potassio è un aiuto per chi soffre di ipertensione e svolge un’azione benefica sulla salute degli occhi e della pelle combattendo i processi legati all’invecchiamento.
La bromelina in esso contenuta favorisce la digestione ha un’azione antinfiammatoria, antiedematosa e decongestionante.
La sua polpa gialla trasmette buonumore ed è un buon motivo il suo utilizzo nella preparazione di insalate di frutta, torte, gelati e carpacci o per insaporire piatti di carne o pesce. Senza dimenticare i cocktail come la Piña Colada.
Dell’ananas si possono utilizzare anche le foglie dalle quali si ricava una fibra per produrre corde e tessuti.
È sempre consigliabile scegliere il frutto fresco piuttosto che quello in scatola, anche se più comodo, poiché le alte temperature di lavorazione possono distruggere la bromelina.
 
Le varietà più conosciute sono la Cayenne proveniente dalla Costa d’Avorio e la Gold proveniente dal Costa Rica, molto dolce e contenente una quantità di Vitamina C superiore a qualsiasi altro tipo di ananas. Esiste anche un tipo più piccolo sufficiente per due persone dal gusto vanigliato che si chiama Victoria.
In conclusione possiamo dire che l’ananas è sicuramente un elisir di lunga vita.

Preparazione:

Iniziare l’impasto con farina, acqua, lievito e una parte delle uova. A metà impasto aggiungere il sale, lo zucchero e le uova rimaste. Quando tutto sarà assorbito aggiungere il burro morbido e terminare l’impasto.
Dividerlo in due parti uguali, dare una puntatura di circa 20 minuti, stendere uno dei due pezzi su teglia da 60×40 precedentemente imburrata, ripartire uniformemente l’ananas e il prosciutto cotto e, successivamente, l’emmenthal grattugiato. Chiudere con il secondo strato di pasta poi praticare delle incisioni che fungano da camino. Dorare e passare in cella a lievitare a una temperatura di 27/28° C per circa 70 minuti.
Infornare a una temperatura di 230°C per 20/22 minuti circa.

 


Leggi anche la “ricetta del pane sfogliato al Cardamomo” del Maestro Piergiorgio Giorilli

 

Ingredienti:

 
Dose per teglia 60×40:
• 800 g di farina W 300 P/L 0,55
• 300 g di acqua
• 30 g di lievito compresso
• 20 g di zucchero
• 20 g di sale
• 100 g di uova
• 100 g di burro
 
Tempi di impasto:
impastatrice a spirale:
• 3 minuti in 1° velocità
• 6 minuti in 2° velocità
 
impastatrice tuffante:
• 4 minuti in 1° velocità
• 7 minuti in 2° velocità
 
Temperatura finale impasto
• 25°C
 
Per la farcitura:
• 250 g di prosciutto cotto a cubetti
• 250 f di ananas tagliato finemente (meglio se fresco)
• 250 g di Emmental grattugiato
 
 

 


Potrebbero interessarti anche