Sciocola’ 2019, il programma della manifestazione tra sport e cioccolato

Dal 31 ottobre al 3 novembre la seconda edizione del Festival del cioccolato a Modena

Dopo il grande successo della prima edizione torna a Modena Sciocola’, il Festival del cioccolato, dal 31 ottobre al 3 novembre, in un connubio del tutto nuova per l’immaginario comune: cioccolato e sport.

Il Louvre del cioccolato verrà allestito all’interno dell’area eventi in Piazza Matteotti, un vero e proprio museo di opere d’arte interamente realizzate in cioccolato dal mastro cioccolatiere Stefano Comelli per celebrare lo sport e i suoi protagonisti. Saranno Quattro giorni da vivere con tutti e cinque i sensi:

La vista e il calcio con la realizzazione in cioccolato del gagliardetto del Modena F.C. che verrà donato alla squadra. Seguirà l’intervista da parte di un giornalista e l’occasione per gli spettatori di porre delle domande agli ospiti che potranno raccontare progetti ed aspirazioni della squadra.

Il tatto e la pallavolo con le schiacciate di Ivan Zaytsev che riceverà il premio “Sciocola’ d’oro” domenica 3 Novembre alle ore 12.30 in P.zza Matteotti. Da tutti conosciuto come lo Zar della pallavolo italiana, schiacciatore opposto del Modena Volley e della nazionale, noto personaggio che si è distinto a livello internazionale in campo sportivo contribuendo a promuovere l’immagine della città di Modena in Italia e nel mondo.

L’olfatto e il motociclismo con il profumo del ricordo di Marco Simoncelli. La Fondazione che porta il suo nome – costituita dalla famiglia per onorare in modo degno e duraturo la memoria di Marco, mantenendo vivo l’impegno di solidarietà e di attenzione verso i più deboli che “SuperSic” ha sempre affiancato alla carriera di pilota – verrà omaggiata di una riproduzione in cioccolato del suo casco, come dono simbolico per l’impegno a favore di soggetti svantaggiati.

Sciocola Modena 2019

Il gusto e gli scacchi deliziosi protagonisti di un golosissimo torneo in cui i giocatori potranno “mangiare” realmente le pedine dei loro avversari! ll torneo di Scacchi più goloso dell’anno, organizzato in collaborazione con il Club64 di Modena, prevede la sfida tra ottanta giovani giocatori, tra i 6 ed i 16 anni e la presenza di campioni nazionali di diverse categorie.

L’udito e la Forumla 1: la Ferrari F2004 di cioccolato. Il rombo del motore della Ferrari riecheggerà venerdì alle ore 10:00 quando sarà inaugurata la manifestazione in concomitanza alla presentazione dell’opera d’arte ideata e realizzata dal Maestro Cioccolatiere Mirco Della Vecchia con la preziosa collaborazione dell’artista aretino Alessandro Marrone, in omaggio a Michael Schumacher nell’anniversario del suo cinquantesimo compleanno. Una scultura di 20 quintali di cioccolato, gentilmente offerto da uno dei maggior produttori di cioccolato, Callebaut, rifinita con prodotti offerti da S.i.l.e.a, riprodurrà in scala 1:1 la Ferrari F2004 con cui il pluricampione ha conseguito il maggior numero di vittorie. Seguirà un piacevole racconto sui principali momenti ed aneddoti della carriera del grande pilota di Formula1 con uno dei suoi massimi conoscitori ed esperti: il giornalista Leo Turrini, autore della più venduta biografia di Michael “Schumacher, la leggenda di un uomo normale” e a seguire la presentazione della monografia “Enzo Ferrari & la sua scuderia… L’inizio della grande avventura 1929 – 1938”, testo inedito scritto da Alberto Brancolini, che presenzierà all’appuntamento con l’ing. Mauro Forghieri, Oscar Scaglietti e il pilota Andrea Montermini.

Sciocola Modena 2019

Anche quest’anno non mancherà la tradizionale infiorata. Realizzata da grandi e piccini omaggerà un protagonista di primissimo piano del mondo dei motori: Ayrton Senna, nel 25° anno dalla sua scomparsa, tre volte campione del mondo di Formula 1 e considerato da molti il più forte pilota di tutti i tempi.

Per consultare il programma completo www.sciocola.it

Modena Sciocola

Crediti: Camilla Rocca


Potrebbero interessarti anche