Annata d’oro per il vino italiano: iniziata la vendemmia ed ecco le previsioni sulla raccolta da record

Vendemmia 2018: annata d'oro per il vino italiano - ecco le previsioni
 
In questa estate straordinariamente calda, la raccolta dell’uva non poteva non essere altrettanto eccezionale. Per questi mesi si prevede un incremento tra il 10% e il 15% rispetto alla vendemmia del 2017. La possiamo definire un’annata d’oro per il vino italiano.
 
A dirlo è l’Uiv, l’Osservatorio del Vino dell’Unione italiana e l’Immetta, Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare.
 
Vendemmia 2018: annata d'oro per il vino italiano - ecco le previsioniIl segretario generale di Uiv Paolo Castelletti non parla di numeri certi ma di previsioni che prospettano un forte incremento sulla vendemmia del 2018, sia per quanto riguarda la quantità che la qualità del prodotto finale. Decisivo sarà l’andamento climatico delle prossime settimane di agosto: la regolare maturazione delle uve è condizione necessaria non solo per i volumi ma anche per il raggiungimento del giusto sviluppo del grado zuccherino e quadro acido e aromatico.
 
I cambiamenti climatici, con temperature medie che negli ultimi quindici anni si sono alzate, costringendo spesso i produttori ad anticipare la raccolta. La regione italiana che attualmente gode di una miglior condizione climatica è il Veneto i cui vigneti sembrano godere di un buono stato di salute, mentre, seppur i danni causati dalle violente piogge e grandinate che hanno colpito il sud, è proprio la Sicilia ad aprire la stagione della vendemmia 2018 staccando i primi grappoli di pinot grigio.
 
Vendemmia 2018: annata d'oro per il vino italiano - ecco le previsioniCon una stima di circa 47-49 milioni di ettolitri di vendemmia, anche nel 2018 l’Italia prevede di mantenere il primato produttivo mondiale di vino tenendo le distanze dai principali competitor quali Francia – con i suoi 36 milioni di ettolitri di vino – e Spagna – con i suoi 35,5 milioni di ettolitri di vino prodotti all’anno.
 
I dati ufficiali delle previsioni vendemmiali 2018 dell’ Osservatorio del vino saranno rese note il 4 settembre a Roma presso il ministero per le Politiche agricole, alimentari e del turismo.
 
Leggi anche “Vino: è stato nominato il Comitato Nazionale DOP e IGP
 
Vendemmia 2018: annata d'oro per il vino italiano - ecco le previsioni
 
Fonte: Ansa


Potrebbero interessarti anche