50 curiosità sulla birra

Di Francesco Selicato

Abbiamo scomodato il Beer Blogger Franceso Selicato. Tutti amano la birra e la tendenza attuale, specie in Italia, sembra confermarlo. Ma quanto ne sai sulla birra? Francesco ci ha fornito ben 50 curiosità sulla birra. Eccole! Mettiti alla prova e scopri quante curiosità sulla birra sai. Scommettiamo che ne troverai delle belle!
 
curiosità birra
 

Le 50 curiosità sulla birra

1. La storia della birra accompagna l’uomo dall’alba dei tempi. Le prime testimonianze storiche della produzione di birra risalgono addirittura a 7.000 anni fa!
 
2. Il nome “birra” deriva dall’antico sassone bere che significa orzo, oppure dal latino biber, che significa bevanda.
 
3. La Cenosillicafobia è la pauradi rimanere con il bicchiere vuoto che può causare a chi ne soffre ansia e attacchi di panico quando vedono il fondo del boccale.
 
4. Gli antichi egizi usavano la birra per una grande varietà di scopi, incluso come clistere e doccia.
 
5. In Finlandia ogni anno si svolge il Wife Carrying, uno sport in cui un un uomo deve trasportare una donna (la moglie) lungo un percorso a ostacoli. Il vincitore, oltre al prestigioso titolo di campione mondiale di Wife Carring, vince una quantità di birra equivalente al peso della moglie.
 
6. A Bruges, in Belgio, esiste un vero e proprio birradotto sotteraneo lungo 3 km che attraversa la città e trasporta 1.500 litri di birra ogni ora dal birrificio della De Halve Maan fino alla fabbrica di imbottigliamento.
 
7. I condotti sotterranei di birra non sono un’esclusiva di Bruges. Esistono infatti anche in Germania e negli Stati Uniti, anche se non sono così sviluppati come quello belga.
 
9. La ricetta della birra più antica di cui siamo a conoscenza è una poesia sumera scritta 3.900 anni fa e indirizzata a Ninkasi, la divinità patrona della produzione della birra.
 
10. Nel nord Europa, e in particolare nella cultura norrena, la birra era considerata una bevanda sacra per i guerrieri, al pari dell’idromele.
 

 
11. I monasteri hanno avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo della produzione della birra nel Medioevo.
 
12. Bere lo yard of ale è una tradizionale cerimonia in Gran Bretagna, in cui si beve da un tubo di vetro lungo un metro con un bulbo all’estremità.
 
13. Nel Medioevo, la birra era anche una delle bevande non solo più consumate ma in un certo senso più salutari, dal momento che per produrla l’acqua doveva essere bollita, quindi, sterilizzata.
 
14. L’ex presidente Barack Obama aveva la sua birra personale, la White House Honey Ale, prodotta dagli chef della Casa Bianca.
 
15. Recenti studi hanno dimostrato che la birra ha numerose proprietà benefiche.
 
16. Tra i maggiori consumatori storici di birra al mondo svetta la Repubblica Ceca, con un consumo pro capite di circa 150 litri di birra ogni anno, ossia una birra a persona ogni 30 ore.
 
17. Uno studio dell’Università dell’Illinois at Chicago ha dimostrato che bere birra rende più intelligenti e aiuta a sviluppare capacità cognitive di problem solving.
 
18. Nel 2001, alcune scuole elementari belghe avevano progettato di servire birra a basso contenuto alcolico agli scolari a pranzo come alternativa più salutare alla soda.
 
19. Una delle birre più costose del mondo è la Samuel Allsopp’s Arctic Ale, venduta nel 2007 per 503.300 dollari e ha 140 anni. Il proprietario che l’ha venduta, l’aveva acquistata per 300 dollari.
 
20.Si stima che nel mondo esistano oltre 400 varietà diverse di birra, la maggior parte delle quali è stata prodotta in Belgio.
 
21. Il birrificio Weihenstephaner, gestito dal Kloster Weihenstephan, un’Abbazia di Frisinga, in Baviera, è attualmente il più antico birrificio del mondo ancora funzionante. Ha oltre 1000 anni.
 
22. La 4 Pines Vostok è una birra che è stata creata appositamente per permettere di bere birra agli astronauti nello spazio.
 
23. La spatola che serve per tagliare la schiuma da alcune birre si chiama skimmer.
 
24. Nel 1804 Londra è stata sommersa di birra a causa della rottura di una cisterna nella fabbrica Meux che conteneva 1 milione e mezzo di litri di birra. L’evento viene ricordato come il London Beer Flood.
 

 
25. Steven Petrosino, il 22 Giugno 1997 si è aggiudicato un Guinness World Record per aver bevuto un litro di birra in 1,3 secondi. Il record è ancora imbattuto.
 
26. Un altro Guinness World Record che riguarda la birra è stato battuto da Oliver Strümpfel nel 2017, quando è riuscito a trasportare ben 29 boccali di birra dal peso di 62kg per 40 metri, battendo il suo precedente record di 27 boccali.
 
27. Nel 1516, in Baviera, Guglielmo IV di Baviera promulgò il Reinheitsgebot, ossia il “decreto di purezza“, una legge pensata per regolamentare la produzione e la vendita della birra. Questo decreto stabiliva che per legge la birra potesse essere prodotta esclusivamente con l’utilizzo di 3 ingredienti, malto d’orzo, acqua e luppolo.
 
29. Dopo l’acqua e il tè, la birra è la terza bevanda più popolare del mondo.
 
28. Il Reinheitsgebot è un decreto ancora vigente in Germania, anche se è possibile aggiungere altri ingredienti alla birra, come ad esempio il lievito.
 
30. Nella storia dell’umanità, la birra è comparsa sulla terra prima della scrittura.
 
31. Il business della birra è molto profittevole. L’industria di birra nei soli Stati Uniti realizza profitti annuali per oltre 100 miliardi di dollari.
 
32. Gli antichi Sumeri producevano birra con pane e malto.
 
33. Quando il fisico danese Niels Bohr vinse il premio Nobel, l’azienda produttrice di birra Carlsberg gli fornì una conduttura di birra dal birrificio a casa sua e birra gratis per tutta la vita.
 
34. Ninkasi era la dea mesopotamica della birra e si diceva che avesse insegnato l’arte della birra agli esseri umani.
 
35. L’Oktoberfest, il festival annuale che si tiene a Monaco di Baviera, attira fino a 6 milioni di persone ogni anno. Ma questa festa non si svolge solo a Monaco, ma in tutte le città tedesche, anche quelle più piccole.
 
36. Lo Stiefel (in italiano: stivale) è un bicchiere da birra tradizionale tedesco fatto a forma… proprio di stivale.
 
37. La Vitamalz è una birra tedesca analcolica a base di malto che èq viene chiamata Kinderbier, ossia bic birra per bambini, proprio perché Se i più piccoli sono i suoi maggiori consumatori.
 
38. Su Amazon si trovano numerose marche di birra per cani.
 
39. Il Beerpong è uno dei giochi alcolici più conosciuti: solitamente viene giocato a squadre e lo scopo è quello di buttare una pallina nel bicchiere di birra degli avversari. Se ci si riesce, la squadra avversaria deve bere il bicchiere.
 
40. La birra Fenrir N.26 viene prodotta affumicando il malto attraverso la combustione di escrementi di pecora.
 
42. La Beard Beer una birra originaria dell’Oregon che viene prodotta con un lievito che cresce nella barba di John C. Maier, il mastro birraio che ha inventato questa birra.
 
43. Il più grande bicchiere di birra è alto 5,77 metri e può contenere 12910 litri di birra.
 
44. Ogni anno, nella Grand Place di Bruxelles, in Belgio, il primo weekend di Settembre si tiene il Belgian Beer Weekend, uno degli eventi sulla birra più importanti del mondo.
 
45. Sembra che tra le tante proprietà benefiche, la birra faccia anche bene alla pelle. Per questo nel birrificio Schloss Starkenberger a Tarrentz, in Austria, è possibile anche fare un bagno nella schiuma.
 
46. La maggior parte delle culture del mondo ha una grande varietà di canzoni alcoliche. In Germania, in particolare, esiste proprio un genere musicale, le Trinklieder, mentre in Giappone sono molto frequentati i karaoke dove si beve e si canta a squarciagola.
 
47. Oltre agli ingredienti di base (acqua, cereali, luppolo e lievito), la birra può essere prodotta con quasi tutti gli ingredienti immaginabili e può assumere un’incredibile gamma di sapori, consistenze e aromi.
 
48. Secondo le statistiche, in ogni momento lo 0,7% della popolazione del mondo è ubriaca
 
49. La Guinness iniziò la produzione nel 1759 quando Arthur Guinness firmò un contratto di locazione per 9000 anni per un birrificio abbandonato di Dublino.
 
50. Mentre bevi la tua birra, osserva se la schiuma aderisce al bicchiere e crea i classici merletti di Bruxelles. Ciò significa che la birra è di qualità e il bicchiere è ben pulito.
 


Potrebbero interessarti anche