Coldiretti: 1 milione di italiani torna a cena fuori

Coldiretti stima che circa 1 milione gli italiani hanno colto l’occasione di mangiare a cena fuori. Nonostante i limiti fissati dal coprifuoco alle 22. Dopo oltre sei mesi di divieto scattato il 25 ottobre dello scorso anno, gli italiani hanno voglia di ritornare alla normalità.
 
Coldiretti fa anche una stima sugli effetti del decreto entrato in vigore dal 26 aprile. In quasi 140 mila bar, ristoranti, pizzerie e agriturismi con attività all’aperto presenti nelle regioni gialle è tornato il servizio al tavolo all’esterno. Anche a cena. Ma non quello al bancone interno per i bar.
 
Coldiretti spiega: “Le maggiori difficoltà si registrano nei centri urbani stretti tra traffico ed asfalto. Mentre nelle campagne ci si è organizzati per offrire agli ospiti degli agriturismi la possibilità di cenare sotto gli uliveti in mezzo alle vigne. A preoccupare tutti è invece il limite fissato per il coprifuoco alle 22. Perché gli agriturismi sono situati nelle aree rurali. E ci vuole tempo per raggiungerli dalle città”.
 
Infine, Coldiretti ha stilato anche un sondaggio. I dati riportano che quasi un italiano su tre (30%) che desidera tornare in pub, ristoranti e agriturismi per trascorrere momenti conviviali a tavola. Dunque, le riaperture sono indicate come priorità dagli italiani.


Potrebbero interessarti anche