Consumo di pasta: si torna ai livelli pre-crisi Covid

Uno dei piatti d’eccellenza d’Italia, la pasta, dopo il boom iniziato con la prima ondata di Coronavirus, ha perso terreno. I numeri parlano chiaro: la filiera del grano dura e della pasta stanno tornando ai livelli pre-crisi Covid. La produzione, unitamente al trend di consumi, sono in linea con i dati registrati nel 2019. A normalizzarsi c’è anche il mercato, con un sostanziale allentamento della pressione sui prezzi.

Durum Days 2021

L’analisi è emersa durante i Durum Days 2021, una serie di eventi internazionali che riuniscono gli attori della filiera del grano duro, con l’obiettivo di aumentare la trasparenza informativa del mercato. L’evento internazionale (organizzato in Italia) fornisce le prime stime di andamento della nuova campagna sulla base delle informazioni disponibili.
Come l’edizione 2020, i Durum Days si sono svolti anche quest’anno online, con la partecipazione di Assosementi, Cia-Agricoltori italiani, Confagricoltura, Copagri, Alleanza Cooperative Agroalimentari, Compag, Italmopa e Unione Italiana Food, la partnership tecnica di Areté e la collaborazione del Crea.
 
consumo pasta 2021

2019, 2020, 2021: il consumo di pasta a confronto

Durante le conferenze, è stato presentato lo studio elaborato dall’istituto di ricerca Areté che ha messo in luce i risultati del 2020. La filiera italiana ha prodotto l’11% di pasta in più rispetto al 2019, nonostante il prolungato blocco del settore Ho.Re.Ca, con picchi di crescita superiori al 40% in alcuni periodi dell’anno.
 
Nel 2021 ci si aspetta un ritorno ai livelli osservati prima della pandemia. Si stima che la produzione sia superiore a quella del 2019 di circa l’1%. Anche la domanda si sta normalizzando: nel primi tre mesi del 2021 i consumi di pasta hanno registrato un -15,1% rispetto all’analogo periodo del 2020. La stima per il 2021 è di un -3,4% rispetto al 2020, che porterà i livelli di consumi a quelli registrati nel 2019 (si stima un +1%).
 
Oltre alle analisi relative alla campagna, la sessione tecnica copre anche tematiche legate alla ricerca e sviluppo in ambito tecnico/agricolo. A questo evento italiano, si aggiungeranno specifiche missioni all’estero nel corso dell’anno.
 
acquisto pasta 2020


Potrebbero interessarti anche