L’evoluzione delle Ghost Kitchen: nuovo trend talk con Rational

Ghost kitchen: una realtà sotto gli occhi di tutti

Le ghost kitchen non sono più solo una tendenza, ma una realtà consolidata. Un ottimo motivo, questo, per dare un’occhiata a come è cambiato il mondo delle cucine fantasma e quali modelli saranno di maggior successo nel prossimo futuro.
Quando si parla di ghost kitchen (ma anche di dark kitchen, virtual kitchen e cloud kitchen) ci si riferisce ad una tipologia di cucina che prevede solo il servizio a domicilio. Niente accesso al pubblico. Niente posti a sedere. Nessun indirizzo “fisico”, in sostanza. Il boom di questi “ristoranti alternativi” si è registrato nel 2020, in pieno lockdown e da allora le dark kitchen sono in continuo aumento. Se dapprima coinvolgevano i grandi centri urbani, oggi stanno nascendo un po’ ovunque.

Con Rational si parla di dark kitchen

Simele Shange di Jozi Cloud Kitchens, Sudafrica, tornerà al TrendTalk per offrire una panoramica su quello che è stato un anno di attività di successo. Melina Michna, co-fondatrice della startup Nurisha, con sede a Monaco di Baviera, condividerà la storia di un nuovo ed entusiasmante modello di Food Delivery vegano. Daniel Gantenberg, amministratore delegato del gruppo di ristoranti tedeschi Enchilada, parlerà del successo dei suoi marchi e di come possano coesistere i ristoranti veri e propri e quelli virtuali. Infine, Stephan Leuschner di Rational parlerà di come i modelli ibridi possano contribuire ad aumentare l’affittabilità delle ghost kitchen. Ancora una volta la moderazione della sessione sarà affidata a Michael Jones.

Trend Talk 8 Evoluzione ghost kitchen Rational
Il Trend Talk sarà, come sempre, in inglese; si terrà il 6 luglio alle ore 14:00 e durerà circa un’ora e mezza. Per maggiori informazioni e registrarsi gratuitamente, visitare il sito dedicato cliccando qui.


Potrebbero interessarti anche