La giornata del caffè: le iniziative per festeggiare il chicco tostato più amato dagli italiani

Si celebra oggi la Giornata Internazionale del Caffè, organizzata dall’International Coffee Organization, manifestazione ormai giunta alla quarta edizione.
 
Il tema di quest’anno è “Le donne nel settore del caffè”, un riconoscimento a tutte quelle donne che rappresentano il 43% della forza lavoro in agricoltura: il 25-35% delle piantagioni sono gestite da donne. Le produttrici donne hanno rendimenti e redditi inferiori a causa di limitazioni di accesso alla proprietà fondiaria, al credito, ai mercati, alle tecnologia, alle sementi, all’acqua, alla formazione, all’informazione e agli altri servizi. La realizzazione del primo evento internazionale ufficiale organizzato dall’Ico (organizzazione intergovernativa che rappresenta il 98% della produzione mondiale di caffè e l’83% del consumo mondiale) risale invece al 2015 con oltre 70 eventi da 35 Paesi in tutto il pianeta.
 
Per quanto riguarda i consumi nel nostro Paese, dove non è più vista solo come una bevanda ma è divenuto un vero e proprio rito della giornata. Secondo l’Osservatorio di Nomisma, il 95% degli intervistati lo beve abitualmente: la spesa annua pro-capite in è pari a 259,40 euro (consumo a casa e fuori casa). Il 92% lo beve tra le mura domestiche, il 53% predilige il caffè in polvere e il 37% invece lo preferisce in cialde o capsule. Sulla base di scelte fatte in funzione di gusto e aroma (53%), della notorietà della marca (19%), mentre meno rilevante risulta la variabile prezzo. Il 72% degli intervistati hanno dichiarato che il luogo preferito per godersi un buon caffè rimane il bar, seguito dal posto di lavoro.
 

caffè

Per celebrare il caffè, Vergnano presenterà inoltre il Pink Coffee, una limited edition 100% made by woman sviluppata in collaborazione con l’International Women of Coffee Alliance, associazione internazionale che ha come mission quella di supportare le donne che lavorano nella filiera.
 
Illycaffè, invece, con “Thanks4thecoffee” offre la possibilità ai consumatori di lasciare un messaggio destinato alle donne del caffè, attraverso una cartolina che sarà disponibile negli illy Caffè. L’iniziativa permette anche di condividere i ringraziamenti attraverso i canali social, utilizzando l’hashtag #Thanks4thecoffee.
 
La festa non è solo per i produttori: nella giornata di oggi la caffetteria trevigiana, Caffettin Labb di Treviso, ha ospitato la festa targata Astoria.
Ma anche a Napoli non sono mancati i festeggiamenti, la capitale del caffè, dove lo storico Gran Caffè Gambrinus – che in quasi 160 anni di storia ha servito oltre 200 milioni di tazzine – ha organizzato una serie di spettacoli che hanno come tema il caffè napoletano, all’interno delle storiche sale dorate, dove D’Annunzio scriveva poesie ed Oscar Wilde aforismi.
 
Leggi anche “Il bar italiano: quanto costa un caffè in giro per lo stivale?
 
 


Potrebbero interessarti anche