Gnocchi di ricotta di Bufala senza Patate e con crema di zucca

In questo appuntamento, propongo dei deliziosi gnocchi senza patate, ma con aggiunta di freschissima ricotta di bufala. Per un risultato estremamente delicato, un’alternativa golosa ai classici gnocchi e facilissima da preparare! Ve li propongo con la crema di zucca per assaporare tutto il gusto di questo ortaggio tipicamente invernale e dalle numerose qualità. Ho pensato anche a delle croccanti cialde di Parmigiano alle olive e del prosciutto crudo per arricchire i nostri gnocchi alla crema di zucca. Un piatto dolce, morbido, sapido e croccante!
 

Ingredienti:

 
PER 4 PERSONE
PER GLI GNOCCHI
• 500 g ricotta fresca di Bufala DOP Mozzarè
• 300 g farina ’00 debole 100 g Parmigiano
• 2 uovo
• 10 g sale
PER LA CREMA DI ZUCCA E PORRO
• 1 kg zucca gialla o mantovana (polpa)
• 100 g porro
• 1 limone biologico
ALTRI INGREDIENTI
• 30 g prosciutto crudo Parma
• 30 g olive nere
• 100 g Parmigiano Reggiano
• 25 g ricotta di bufala per guarnizione pepe q.b.
• sale q.b.
• olio evo q.b
 

Preparazione

Sgocciolare la ricotta con un panno di cotone. Inserirla in una ciotola e mescolarla con l’uovo, il Parmigiano Reggiano e il sale fino a formare una crema densa. Aggiungere la farina. Mescolare pochi secondi fino a realizzare un impasto morbido. Formare una palla. Staccare dall’impasto dei filoncini. Arrotolare ogni filoncino: lo spessore deve d’essere come un pollice. Tagliare gli gnocchi allo spessore di 2 cm e disporli su un piano di lavoro leggermente infarinato. Lasciarli asciugare all’aria per 30 minuti.
 
CREMA DI ZUCCA AL FORNO
Ottenere 800 g di polpa di zucca pulita (privata quindi di semi e filamenti interni) e tagliarla a cubetti medi. In una ciotola, emulsionare l’olio con un cucchiaio di limone, un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Poi, unire la zucca a cubetti e mescolare per insaporire bene. Chiudere i cubetti in un foglio di carta da forno, prima bagnato e poi strizzato. Cuocere in forno a 180° per una trentina di minuti. Sfornare il cartoccio, aprirlo e farlo raffreddare per alcuni minuti. Versare la zucca in un bicchiere di mix per immersione e frullarla bene. Aggiustare di sale ed aggiungere la scorza di limone grattugiata. Frullare il tutto un’ultima volta e poi mettere la crema in una padella capiente. Tenere da parte.
 
CREMA DI PORRO
Tagliare il porro a rondelle sottili ed uniformi, così che cuociano in modo omogeneo. Mettere un filo d’olio, un pizzico di pepe macinato e fresco. Far soffriggere il porro fino a quando non inizia a dorarsi. Aggiungere un filo d’acqua e frullare con mix a immersione. Tenere da parte.
 
CIALDE DI PARMIGIANO E OLIVE NERE DI GAETA
Denocciolare le olive e tritarle. Grattugiare il Parmigiano ed amalgamarlo con il trito di olive. Scaldare una padella a fuoco basso e con un cucchiaio disporre il formaggio alle olive, schiacciandolo leggermente per ottenere una forma rotonda. Aggiungere poco formaggio alla volta dove si formano piccoli buchi, mentre il Parmigiano si fonde. Una volta che la superficie sarà dorata, girarla, farla dorare e togliere dalla padella. Lasciare raffreddare così che siano ben croccanti.
 
PROSCIUTTO CRUDO CROCCANTE
Tagliare a striscioline il prosciutto crudo e passarlo in padella antiaderente bella calda per pochi minuti, fino a renderlo croccante. Cuocere gli gnocchi di ricotta in abbondate acqua e sale bollente. Sono pronti quando salgono in superficie, massimo due minuti. Scolare con un mestolo forato e inserire gli gnocchi di ricotta direttamente nella padella con la crema di zucca. Mantecare con una spolverata di Parmigiano e se necessario, con un filo d’acqua di cottura. Assaggiare e regolare di sale. Impiattare gli gnocchi in un piatto semipiano: posizionare gli gnocchi al centro del piatto e battere sotto il piatto per farli aprire. Guarnire con crema di porro, un giro di crema di ricotta, le cialde di Parmigiano alle olive e il prosciutto crudo croccante.