Molino Magri: una farina, un racconto

Inaugurato il Magri Lab

Molino Magri: una farina, un racconto
 
Molino Magri: una farina, un raccontoGrande festa alla Molino Magri di Marmirolo (MN) in occasione dell’inaugurazione del Magri Lab, il nuovissimo spazio di ricerca e formazione professionale, e del lancio di due nuovi prodotti di altissima qualità.
 
Molino Magri è un’azienda storica nata nel 1929 che investe con decisione su futuro e innovazione, coglie la sfida dell’e-commerce e quella di offrire i propri prodotti professionali altamente selezionati anche al pubblico comune.
 
Molte le novità presentate da Molino Magri, che si afferma non solo come una delle più longeve realtà dell’agroalimentare mantovano (e italiano), ma anche come una delle più innovative, grazie alla volontà della famiglia Magri di puntare sul rinnovamento, mantenendo però ben saldo quel connubio tra alta tecnologia e sapere artigiano che è alla base delle farine Magri fin dalle origini.
 
Alla soglia dei 90 anni Molino Magri ha presentato, quindi, questa nuova e impegnativa fase attraverso un evento-percorso dal titolo “Una farina, un racconto”; non si è trattato di una celebrazione, ma piuttosto di un momento di condivisione, a partire dall’inaugurazione ufficiale del nuovissimo MagriLab, seguita da showcooking e degustazioni di Maestri dell’arte bianca di alto livello e dalla possibilità unica di visitare e scoprire i reparti produttivi con visite guidate.
 
“La nostra azienda – racconta il Presidente Gian Pietro Magri – sente il peso e la responsabilità della sua storia, ma continua a guardare avanti cercando, da una parte, di rispondere alle nuove esigenze e ai gusti del consumatore e, dall’altra, di migliorarsi costantemente sotto il profilo della ricerca. Per questo siamo orgogliosi di condividere con i nostri collaboratori e non solo il nostro nuovo laboratorio, che vorremmo diventasse un punto di riferimento per l’alta formazione in questo settore”.
 

MAGRILAB

Fiore all’occhiello di un corposo progetto di ristrutturazione che ha impegnato l’azienda a partire dal 2016, MagriLab è il nuovo centro tecnico di formazione professionale di Molino Magri, innovativo e contemporaneo costruito all’interno della sede storica del molino, completamente ristrutturata e rinnovata. Nasce dal desiderio di creare uno spazio di condivisione di conoscenze e soprattutto di passione per l’arte bianca dove accogliere clienti, professionisti e collaboratori, per potersi confrontare e crescere in un luogo stimolante e confortevole.
 
Molino Magri: una farina, un racconto - MagriLab
 
Dotato di strumentazioni ed attrezzature all’avanguardia, MagriLab è pensato e progettato per accogliere molteplici attività ed è quindi in grado di offrire: corsi professionali di panificazione, pizzeria e pasticceria per professionisti tenuti dai più autorevoli esperti del settore; test per la ricerca e sviluppo di nuovi prodotti; formazione della forza vendita per garantire aggiornamento costante sui prodotti; masterclass/dimostrazioni tecniche a tematiche specifiche rivolte a clienti e professionisti in cui testare i nostri prodotti in massima trasparenza; corsi per privati di panificazione, pasticceria, pizzeria con rivendita di prodotti; showcooking, eventi e meeting; eventi in collaborazione con altre aziende e realtà; lezioni personalizzate su argomenti specifici; supporto tecnico.
 
Molino Magri: una farina, un racconto
 

LA GAMMA SI ALLARGA

Due nuovi prodotti si aggiungono alle oltre 100 farine realizzate da Molino Magri, due miscele speciali frutto di una lunga e accurata ricerca e pensate specificamente per la preparazione della pizza, un comparto su cui Molino Magri sta investendo con decisione negli ultimi anni e che sta regalando all’azienda molte soddisfazioni, grazie a prodotti selezionatissimi scelti anche da alcuni dei migliori maestri pizzaioli in tutta Italia.
 
Per questo la famiglia PizzaPlus si allarga. Nella linea Crockizza, il semilavorato pensato per la pizza in pala e quella in teglia, che garantisce prodotti particolarmente croccanti, rustici e altamente digeribili, entrano due novità: RisoCrockizza, a base di farina di riso, e FarroCrockizza, a base farina di farro. Nasce, poi, Doppiaesse, la nuova miscela di farina ottenuta dalla macinazione di grani pregerminati, ideale per la preparazione della “pizza a canotto”, con il caratteristico cornicione molto alto, alveolato e morbido, ma anche per la classica napoletana.
 
Molino Magri: una farina, un raccontoMolino Magri: una farina, un racconto
 

DALLE MANI DEI MAESTRI

A interpretare le farine Molino Magri e dare una dimostrazione pratica delle potenzialità del MagriLab ci sono susseguiti tre maestri:
 
Marino Tanfoglio: Mastro Fornaio mantovano vincitore di numerosi premi nazionali, tra cui “Miglior Panificatore d’Italia” alla Golosaria edizioni 2014, 2016, 2017, e “Premio Città di Venezia” alla Biennale dei Sapori 2013. Nel suo showcooking si è cimentato con le specialità della linea “NucleoPlus”, i semilavorati concentrati per realizzare tutti i tipi di panificati, pane, brioche e sfoglie.
 
Molino Magri: una farina, un racconto - Marino TanfoglioMarino Tanfoglio
 
Molino Magri: una farina, un racconto
 
Molino Magri: una farina, un racconto
 
Stefano Miozzo: Mastro Pizzaiolo veronese Campione del Mondo nella Categoria Pizza Classica al Campionato Mondiale della Pizza di Parma 2018 e di Pizza in Pala 2017. Nel MagriLab ha preparato la sua famosa pizza in pala, realizzata con le miscele speciali RisoCrockizza e FarroCrockizza.
 
Molino Magri: una farina, un racconto - Stefano MiozzoStefano Miozzo
 
Marco Quintili: Mastro Pizzaiolo napoletano con base anche a Roma, premiato per la “Miglior Pizzeria Emergente 2018” dalla Regione Lazio e inserito nella “Guida ai Sapori e Piaceri” di Repubblica per il 2019. Durante il suo showcooking ha dimostrato l’utilizzo della nuova farina Doppiaesse di Molino Magri per preparare la tipica pizza “a canotto”, ma anche la classica napoletana.
 
Molino Magri: una farina, un racconto - Marco QuintiliMarco Quintili
 
Molino Magri: una farina, un racconto
 
MOLINO MAGRI IN NUMERI. 89 anni di storia, 5 generazioni e 2.000 quintali di grano macinati al giorno per realizzare oltre 100 tipi di farine e miscele. È in crescita la produzione di Molino Magri, che nel primo semestre del 2018 ha raggiunto i 146.600 quintali (nello stesso periodo del 2017 erano stati 138.320), mentre il fatturato medio annuo degli ultimi tre esercizi (2015-2016-2017) si aggira sui 13 milioni di euro all’anno. I dipendenti sono 38.
 
NUOVE SFIDE. Dopo la conclusione della prima fase della ristrutturazione aziendale, che ha coinvolto il MagriLab e gli uffici, le attenzioni dell’azienda sono rivolte al digitale e al consumatore finale. Partirà entro la fine di ottobre l’e-commerce per tutti i prodotti, mentre è in ampliamento la rete retail con Benessere e BenessereChef: le linee di farine e preparati per il benessere quotidiano in confezioni ATM in formato da kg, pensate appositamente per preparare pane, pizza e dolci anche nella cucina di casa, ma con materie prime professionali e di altissima qualità.
 
Molino Magri S.r.l.
Strada Mantova 13
46045 Marmirolo (MN) – Italy
T +39 0376 466022
E-mail commerciale@molinomagri.it

 
 

Molino Magri: una farina, un racconto
 

photo courtesy: Molino Magri


Potrebbero interessarti anche