RIM Gennaio: rethink, ripensare la ristorazione

Gennaio è il mese degli inizi. Il suo nome deriva da Giano, antico dio romano e divinità di ogni forma di passaggio e mutamento. E il 2021, si prospetta davvero un anno di cambiamento. Quale miglior mese per parlare di una nuova consapevolezza che investirà il settore ristorazione?
 
Infatti, durante il 2021, si apriranno nuovi scenari che includeranno sia domanda che offerta. Dunque, abbiamo deciso di dedicare il numero di Gennaio a questo cambiamento che porta a una nuova rivoluzione: la parola che ben la definisce è RETHINK, cioè ripensare.
 
Infatti, il nuovo anno si apre con una nuova rivoluzione, maturata non solo sulla base di un’evoluzione storica, ma anche relazionata al recente passato che ha tristemente sperimentato il Covid-19. Ristorazione Italiana è sempre al passo con l’attualità ed anticipa le tendenze. Quindi, cari lettori, iniziamo assieme questo viaggio attraverso le novità del 2021? Pena: esserne esclusi.
 
In questo numero, parleremo di ecologia, sostenibilità ma anche di un cliente nuovo, consapevole e maturo. Non solo una nuova attenzione verso il cibo, che deve essere locale, sostenibile e certificato, ma anche una riscoperta di alcuni alimenti così come un piano alimentare in linea con la propria etica. Il nostro sarà un viaggio attraverso nuovi stili di vita e di benessere che investiranno anche il settore della ristorazione.
 
Infatti, non mancheranno i nostri consigli su come gestire al meglio la propria attività ristorativa ed incrementa il proprio business. Nel numero di gennaio, troverete strumenti nuovi, ma soprattutto efficaci sul “come fare“. Una piccola anticipazione? I vostri alleati saranno la tecnologia e la natura. Solo in apparenza due binomi in contrasto.
 
Ma come saranno i ristoranti del futuro? Nel numero di gennaio, parliamo anche di questo. Durante il 2021, ne vedremo delle belle. Se volete essere sempre al passo con le tendenze e non esserne esclusi, allora dovete sfogliare questo numero. Anche qui, non mancheranno preziosi consigli e consulenze su come far il vostro ristorante uno di successo.
 
Non mancano neanche gli articoli scritti dai nostri esperti che anticipando ciò che verrà, ci svelano preziosi consigli su come gestire la propria attività ristorativa. Non solo all’interno della sala e della cucina, ma anche grazie a uno strumento fondamentale: il marketing. Ma questo mese, abbiamo anche nuovi collaboratori che prestano la loro autorità scientifica per parlarci di alimentazione, cucina e molto altro.
 
Infine, questo mese abbiamo intervistato Vincenzo Donatiello, Sommelier e Restaurant Manager di Piazza Duomo. Nel 2020, abbiamo tristemente sperimentato la chiusura dei ristoranti e la mancanza dei rapporti umani. Situazione che ha fatto balzare all’occhio anche l’importanza del servizio in sala. Abbiamo deciso di intervistare Vincenzo perchè famoso per il suo stile di servizio innovativo ma anche per avere reinterpreta la figura del cameriere donandogli la giusta dignità. Un’intervista che di sicuro piacerà agli addetti ai lavori. E che senza dubbio, servirà d’ispirazione.
 
Non mancheranno le ricette. Anche quelle con cibi nuovi e da provare. Che aspettate… Pronti attenti via!
 
Buona lettura, cari amici
 


 

Ti sei perso il numero precedente? Niente paura! Sfoglia il numero di Dicembre


Potrebbero interessarti anche