Ristorazione: come le friggitrici senza cappa migliorano il servizio delivery

Finalmente, dopo tanti mesi di chiusure ed incertezze, sembra che sia arrivato il via libera per le riaperture. Almeno parziali, di bar, ristoranti e locali. Gli esercenti non vedono l’ora di poter riaprire i battenti e i clienti di poter tornare a mangiare fuori casa, a fare un aperitivo, un brindisi e di lasciarsi alle spalle questo periodo nero.
 
La voglia di ripartire e di tornare alla normalità fa ben sperare i ristoratori. Che tuttavia devono cercare di stare al passo con i tempi visto che, volenti o nolenti, questa pandemia ha cambiato il modo di fare ristorazione.
 

Il delivery

Ora, il delivery è diventato un sevizio fondamentale e sempre più clienti ne fanno richiesta. I ristoranti e bar possono avvalersi di un aiuto concreto per la preparazione di piatti di qualità in tempi brevi grazie allo sviluppo di nuove tecnologie dedicate alla ristorazione veloce. Come friggitrici, forni o cuocipasta.
 
Infatti, poter contare su attrezzature professionali in grado di preparare un piatto in pochi minuti diventa fondamentale.
 

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sulle friggitrici automatiche  senza cappa?


 

Le friggitrici automatiche

L’esempio lampante sono le friggitrici automatiche che permettono non solo di preparare diverse porzioni di fritto in pochi minuti, ma anche mantenendo la qualità. L’Azienda Eurochef di Modena produce friggitrici estremamente comode che possono preparare diverse porzioni di fritto in pochi minuti.
 
L’azienda produce diversi modelli, molti con la cappa d’aspirazione integrata. Si tratta di friggitrici da banco chiuse, che semplificano la vita a baristi e ristoratori, consentendo di servire piatti o aperitivi anche in locali privi di cucina, di canna fumaria o di personale specializzato.
 
Queste friggitrici professionali fanno della semplicità d’uso il loro punto di forza. E l’operatore non deve essere presente durante la cottura del prodotto, ma può dedicarsi ai clienti e alla gestione del locale.
 
In soli 60 cm di spazio si può collocare una friggitrice automatica senza cappa che permette la preparazione di piatti, stuzzichini, aperitivi e molti altri prodotti. Per dare al locale la possibilità di variare l’offerta e di presentarsi rinnovato e attraente per la clientela.
 
L’azienda modenese produce anche cuocipasta e forni pizza progettati appositamente per ogni esigenza. Molti i modelli, anche di dimensioni contenute, tali da poter essere inseriti anche nei locali più piccoli.
 

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sulle friggitrici automatiche senza cappa?


Potrebbero interessarti anche