Cina: boom di turisti al ristorante di ghiaccio dove si cena a -5°C!

La principale attrazione dell’Ice Festival di Harbin, una delle città più fredde della Cina, è senza ombra di dubbio il ristorante di ghiaccio. L’idea di mangiare a 5°C sotto zero piace a tanti turisti che ogni giorno si danno appuntamento all’Ice Palace, dove è possibile consumare una cena da “brivido”… e non potrebbe essere altrimenti dato che l’intera struttura è realizzata in ghiaccio.

L’Hotel ristorante sta riscuotendo un grande successo anche perché è immerso in uno scenario fiabesco, quello della kermesse che con le sue spettacolari sculture di ghiaccio e neve attira curiosi da ogni parte del mondo da oltre 30 anni. Fuori si gela, con temperature polari, mentre dentro i clienti cercano ristoro gustando un menù a base di pietanze bollenti, soprattutto zuppe. Al bancone del bar c’è chi assaggia una birra locale (bisogna fare in fretta a consumarla, rischia di ghiacciarsi nel mentre) oppure si beve una vodka servita, neanche a dirlo, in bicchierini di ghiaccio.
Per la sua particolare struttura, il ristorante è destinato ad avere vita breve: a marzo, all’inizio del disgelo, l’incantesimo svanirà e bisognerà pazientare l’arrivo del prossimo inverno.
 


Potrebbero interessarti anche