Idro+, le impastatrici professionali per impasti ad alta idratazione

L’impasto è un’importante fase nella lavorazione di una pizza, è fondamentale “stirare” al meglio la maglia glutinica e far incamerare i gas necessari per un’ottima lievitazione e maturazione. Per ottenere tutto questo e farlo a regola d’arte, dopo una lunga fase di studio e test è nata una nuova linea di macchine impastatrici.

Le Idro+ nascono proprio per ottimizzare questi processi e rendere al meglio nella realizzazione di impasti particolarmente idratati e digeribili come: pizza in teglia, pala e pinsa romana.

Idro+ Impastatrici

Queste macchine a spirale vengono prodotte da Mecnosud (da anni leader nel settore) che le ha studiate e testate insieme ad un team di consulenti pizzaioli esperti in impasti ad alta idratazione.

Dopo modifiche tecniche e meccaniche è stato possibile dare vita a questa nuova e specifica linea di macchine.
La linea Idro+ parte da una capacità di capienza di impasto di 40 kg fino ad arrivare ai modelli più grandi da 250 kg. Dal modello 50 kg in poi le macchine dispongono del timer automatico per la gestione delle velocità di impasto e di motore con trasmissione a cinghia.

Questi modelli possono essere acquistati o richiesti con l’opzione di locazione operativa che permette di disporre del prodotto corrispondendo un canone fisso mensile.

Presenti a Sigep/AbTech: Padiglione D2 Stand 012

 

Idro+
info@idropiu.it
www.idropiu.it


Potrebbero interessarti anche