Joe Bastianich firma la nuova linea di panini di Mc Donald’s

“Cucina piccola fa la casa grande” è il motto di Joe Bastianich, il famoso chef cattivo di Masterchef. Stavolta lo chef ha abbandonato i panni del cuoco della piccola cucina, trasferendo le sue ricette alle tante “cucine grandi” della catena McDonald’s: a partire dal 4 gennaio in tutti i ristoranti del gruppo arriva My Selection, la linea di nuovi burger premium selezionati da Joe Bastianich, che presenta oggi una collaborazione triennale con il brand.
 
Con My Selection si incontrano i sapori dell’Italia e degli Stati Uniti, le due anime che accomunano Joe Bastianich e McDonald’s: fedele alle proprie origini, l’imprenditore italo-americano ha infatti provato e scelto combinazioni di ingredienti di alta qualità che rendono i nuovi burger i migliori di sempre, con una forte identità Made in Italy legata ai produttori locali e ai fornitori di McDonald’s.
 
Le ricette, disponibili negli oltre 560 McDonald’s della penisola, sono tre:
• due sono realizzate con hamburger da 180g di carne 100% bovina
• uno è a base di 100% petto di pollo
 
I clienti potranno contare sull’origine della carne, in entrambi i casi proveniente da allevamenti italiani, abbinata a ingredienti di alta qualità: Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP, Aceto balsamico di Modena IGP, formaggio gouda stagionato, salsa coleslaw, bacon croccante e insalata per il My selection BBQ; uovo fresco italiano, formaggio natural cheddar, insalata, salsa ranch, cetrioli e bacon croccante per il My selection Egg salsa ai pomodori gialli campani, Provolone Valpadana DOP, cipolla croccante, insalata e pomodoro per il My selection chicken.
In tutte e tre le ricette il pane è di grano italiano.
 

 
“Oggi non presentiamo solo dei nuovi prodotti, ma una vera e propria collaborazione che durerà tre anni e che rappresenterà un tassello importante nella nostra ricerca di un gusto e di una qualità sempre migliori e che sappiano procedere affiancati – commenta Dario Baroni, Direttore Marketing di McDonald’s Italia – Grazie a Joe Bastianich possiamo infatti raccogliere una doppia sfida: da un lato creare un nuovo mix di sapori che esalti al massimo il gusto, fatto dalla combinazione di ingredienti più tradizionali e altri più inconsueti, dall’altro continuare a valorizzare le eccellenze del nostro territorio grazie all’utilizzo di ingredienti di qualità e di provenienza italiana”.
 
“Questa collaborazione ha per me un significato particolare – commenta Joe Bastianich – Quando ero bambino vedevo l’insegna di McDonald’s dalla finestra di casa, nel Queens, e molti dei miei ricordi sono legati proprio a quel posto. E’ lì che ho assaggiato il mio primo hamburger, accompagnato da mia nonna Erminia perché mi ero comportato bene. Essendo cresciuto in una famiglia di esuli istriani grazie agli hamburger riuscivo a sentirmi un po’ più americano. Oggi la collaborazione con McDonald’s e il progetto My Selection mi fanno rivivere la mia doppia anima: gusto tipico americano e ingredienti italiani di qualità. Italia e Stati Uniti insieme, come nella mia storia”.
 

 
Coerentemente con il percorso continuativo di McDonald’s per la valorizzazione dei prodotti italiani, la realizzazione di queste ricette è stata possibile anche grazie alla collaborazione con i consorzi dei prodotti tipici presenti nei tre panini. In particolare, per My Selection McDonald’s ha acquistato 6.150 kg di Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP, 2.050 kg di Aceto balsamico di Modena IGP e circa 55 tonnellate di Provolone Valpadana DOP.


Potrebbero interessarti anche