Prenotazioni online: vantaggi per il ristoratore e il cliente?

Elisa Vian

La tecnologia nei ristoranti

Negli ultimi anni, grazie all’evoluzione tecnologica, il settore della ristorazione è protagonista di continue trasformazioni che hanno un impatto molto forte sul rapporto tra consumatori e attività ristorative. Grazie alla presenza di nuovi strumenti digitali, il modo di prenotare un tavolo al ristorante o in pizzeria sta cambiando.

La maggior parte dei clienti ha dimenticato il tradizionale metodo della chiamata da telefono: “C’è posto per due?”, a favore di piattaforme e applicazioni di prenotazioni online che permettono di riservare un tavolo ad ogni ora del giorno e della notte, suggeriscono i locali più adatti in base ai gusti e alla posizione geografica, permettono di verificare la disponibilità di un tavolo e di prenotare scegliendo la fascia oraria che più si preferisce. Non solo, gli utenti possono beneficiare di particolari sconti suggeriti dalle attività ristorative, guadagnare punti e convertirli in promozioni stimolando così i clienti ad effettuare la prenotazione online. A trarne vantaggio non sono solo gli utenti, ma anche i ristoratori che, dopo aver quasi abbandonato il grande libro delle prenotazioni, utilizzano applicazioni e software dedicati tramite Ipad, smartphone o pc. La tecnologia mette così nelle mani del ristoratore strumenti digitali che cambiano la gestione interna e permettono di aumentare la visibilità del locale.
 

Conviene iscriversi alle piattaforme di prenotazione online?

Essere partner di piattaforme di prenotazione aiuta l’attività ristorativa ad essere più visibile e raggiungere nuovi clienti. In ogni piattaforma, il ristorante o la pizzeria si presenta agli utenti con una pagina dedicata che contiene una descrizione del locale, presenta il menu, le offerte speciali, le immagini dei piatti e dell’architettura interna. Una vera e propria vetrina. Il ristoratore può attivare azioni di marketing e proporre promozioni in serate “spente” oppure fasce orarie in cui solitamente ci sono meno clienti e vedere così balzare in alto le prenotazioni.

Non solo, con questi sistemi il ristoratore può ottimizzare le prenotazioni, scegliendo quanti posti possono essere prenotabili tramite applicazioni online e quanti posti a sedere gestire autonomamente e, cosa da non sottovalutare, avere un profilo completo della persona che ha prenotato il tavolo, conoscendone le preferenze e potendo così offrire un servizio attento e personalizzato. Il cliente sicuramente apprezzerà queste attenzioni, importanti per la sua fidelizzazione. Grazie alle piattaforme di prenotazione online, le possibilità e i canali per prenotare un tavolo aumentano. Oltre al sito web del locale e alle piattaforme stesse, si aggiungono anche i social network: Facebook e Instagram, strumenti sempre più utilizzati dai consumatori per condividere esperienze culinarie, ma anche per informarsi, scoprire nuovi ristoranti e piatti da provare.


Potrebbero interessarti anche