La ricetta del Kefir: la bevanda rinfrescante fatta in casa

Maurizio De Pasquale

Il kefir è una bevanda rinfrescante originaria del Caucaso ottenuta tramite la fermentazione lattica del latte, ma anche da una lieve fermentazione alcolica.
 
Contiene più vitamine del gruppo B ed è più tollerata anche dagli intolleranti ai latticini, perchè anche le proteine e i grassi sono parzialmente digeriti e quindi pronti per essere utilizzati.
 
Il consumo del kefir aiuta a ridurre problemi di costipazione, riduce i sintomi dell’influenza.
 
Come preparare il Kefir anche a casa - Ricetta di Maurizio De Pasquale width=

Procedimento

 
RICETTA A BASE DI ACQUA
 
Lo stesso procedimento lo si può utilizzare sia per la fermentazione del latte sia dell’acqua.
I granuli di Kefir si adattano anche in ambienti acquosi.
 
In un barattolo sciogliere lo zucchero nell’acqua, aggiungere la frutta essiccata precedentemente sciacquata, il limone tagliato a metà.
 
Far riposare il tutto chiuso in modo non ermetico, in un ambiente con una temperatura stabile intorno ai 20°C.
 
Lasciar riposare per tre giorni, mescolando di tanto in tanto.
 
Prima di berlo filtrarlo e conservarlo in frigorifero a +4°C.
 

Leggi anche “Alimenti fermentati: che cosa sono e perchè fanno bene” di Maurizio De Pasquale

 
Come preparare il Kefir anche a casa - Ricetta di Maurizio De Pasquale width=

 
 
 

Ingredienti

 
• 2 lt di acqua
• 3 pezzi di frutta essiccata – es: fichi (non trattata con anidride solforosa)
• 4 cucchiai di zucchero di canna integrale
• 1 limone biologico
• granuli di kefir
 
 

 


Potrebbero interessarti anche