Oli italiani: il concorso nazionale premia la Sardegna per il suo olio evo

Nella città di Perugia si è svolto il concorso nazionale dedicato alle eccellenze olivicole del territorio in cui sono stati premiati gli oli extravergine d’oliva considerati migliori.
 
Olio evo italiano
 
L’iniziativa è stata promossa dalla Camera di commercio di Perugia e sostenuta dal Sistema camerale nazionale, delle associazioni dei produttori olivicoli, degli enti e delle istituzioni impegnate nella valorizzazione dell’olio di qualità nazionale.
 
La competizione ha visto partecipare 17 regioni con 237 etichette in totale ma solo 7 di esse sono salite sul podio.
La regione Sardegna si è guadagnata il gradino più alto con cinque premi assegnati, al secondo posto troviamo Lazio e Puglia con tre premi ciascuna e al terzo, Umbria, Toscana, Trentino e Abruzzo con un riconoscimento ciascuno.
 
Tra le azioni per valorizzare l’olio italiano di qualità rientra anche la campagna di comunicazione “Olio extra-vergine. La sua ricchezza, la nostra fortuna” promossa un anno fa dal ministero delle Politiche agricole per far incontrare, tra l’altro, i ristoratori e sensibilizzare i consumatori alla lettura dell’etichetta, per conoscere le caratteristiche nutrizionali, la varietà, l’origine e la tracciabilità del prodotto.
 
Leggi anche “Olio Garda DOP, annata 2017: di meno ma più buono
 
Olio evo italianoFonte: Regioni.it