Pizzarella, la rivoluzione nella stesura della pizza di Morello Forni

La Pizzarella di Morello ForniNel mondo della preparazione professionale delle pizze, la stesura dell’impasto a mano ha sempre rappresentato un momento di fascino per i clienti, ed un caposaldo per la realizzazione di prodotti di alta qualità. Pochi professionisti raccontano, però, il lungo percorso di apprendimento, o l’affaticamento alle articolazioni che il continuo lavoro manuale sul banco alla lunga può produrre.
Morello Forni, impegnata da più di quarant’anni nella ricerca di soluzioni tecnologiche al servizio dei professionisti, può finalmente presentare Pizzarella, la propria soluzione a tutti coloro che vogliono stendere le pizze in maniera semplice, veloce ed efficace.
 
Pizzarella Morello ForniPizzarella è una stendipizza semiautomatica che, lavorando a temperatura ambiente, permette di ottenere una base pizza uniforme, con la parte centrale sottile a piacimento dell’operatore, ed il caratteristico bordo più spesso, come solo l’abilità di un pizzaiolo capace può preparare, lasciando intatte le caratteristiche della lavorazione manuale della pizza senza disperdere le preziose microbolle di gas sviluppate durante la lievitazione.
 
Grazie ai materiali impiegati nella costruzione di Pizzarella, la Morello Forni è riuscita a superare gli svantaggi delle attuali formatrici meccaniche (l’impasto che rimane a volte incollato nelle laminatrici, o le fastidiose bruciature alle mani causate dalle presse a caldo).
 
Con Pizzarella si lavora l’impasto a partire da una spolverata di farina, posizionando la pallina al centro del suo piano di lavoro; agendo senza sforzo sulla leva servoassistita si porta in posizione di lavoro il piattello superiore, e la pallina, così interposta tra le due membrane antiaderenti, viene delicatamente massaggiata, grazie all’innovativo sistema a pulsazioni rotanti alternate, sino ad ottenere in pochi secondi la base pizza.
 

Per capire appieno le potenzialità di Pizzarella basta guardare il risultato della pizza allargata in controluce, fugando ogni dubbio sull’uniformità e qualità dell’operazione di stesura della pasta.
Il costruttore propone anche la Pizzarella integrata nel banco pizza, oltre alla versione da posizionare sopra o a fianco, per offrire così una soluzione completa e compatta per preparare no a 180 pizze all’ora, utilizzando appieno la capacità produttiva del- la nuova nata di casa Morello.
 
Morello Forni vi aspetta al Sigep 2018 di Rimini
allo Stand 076 – Padiglione B7  
 
Morello Forni
Tel. +39 010 7401194
info@morelloforni.com

 

Lo chef pizzaiolo Radostin Kiryazon detto “Rado”, dimostra il funzionamento della macchina Pizzarella di Morello Forni all’European Pizza & Pasta Show di Londra.


Potrebbero interessarti anche