GICO Cucine prosegue la collaborazione con CHIC

GICO cucine e CHIC 2020

Crediti: Aromi.Group

Gico cucine prosegue la collaborazione con CHIC – Charming Italian Chef, associazione nata nel 2009. La stessa riunisce un centinaio di grandi professionisti che propongono una cucina creativa, nel rispetto delle materie prime di cui è ricco il nostro Paese. Una piattaforma aperta, in cui lo scambio di idee e l’interazione tra i soci danno luogo ad una crescita culturale di tutto il movimento.”

Unendo professionisti del settore culinario, capaci di riscrivere la storia della nostra tradizione e nel rispetto delle materie prime di cui è ricco il nostro Paese, CHIC è un’associazione unica nel panorama italiano per la presenza di figure di alto profilo: i soci sono chef, pizzaioli, pasticcieri, gelatieri e panettieri.

L’inziativa di Gico Cucine

Iniziata nel 2017, prosegue anche quest’anno la collaborazione tra GICO e CHIC. Punto di incontro tra l’associazione e l’azienda trevigiana sono principi e valori legati al mondo della cucina in termini di innovazione, sostenibilità e sicurezza.

L’obbiettivo dell’iniziativa

Comune è anche l’obiettivo delle due realtà, ovvero quello di rispondere alle esigenze del settore proponendosi come interlocutori autorevoli per chiunque abbia a cuore la qualità del prodotto e del servizio nell’alta ristorazione.

Da sempre GICO è in contatto quotidiano con gli chef e, per questo motivo, è in grado di comprendere con anticipo le loro esigenze, prima che si manifesti il reale bisogno, attivandosi nello studio di soluzioni personalizzate, ottimizzate per chi opera nel settore.
Fin dalle origini, l’azienda è guidata da un’etica attenta ai materiali di qualità e a basso impatto ambientale, riciclabili al 95%, impiegati nella produzione artigianale di cucine affidabili, durature e che assicurano un consumo ridotto di energia.
Le cucine GICO sono pensate e progettate ergonomicamente per garantire ai professionisti della ristorazione l’ottimale sanificazione di spazi, apparecchiature e ambienti, punto non indifferente nel panorama attuale del settore. Inoltre, sono studiate per tutelare lo staff di cucina offrendo la massima sicurezza nell’utilizzo, grazie all’impiego di materiali atermici e accessori ergonomici.

Gico Cucine e CHIC, l’edizione 2020

EDIZIONE 2020 – Il primo appuntamento di questa rinnovata collaborazione, originariamente previsto per il mese di marzo, coincide con la prima tappa della nuova edizione 2020 di In The Kitchen Tour.
Il tour, come ogni anno, prevede una serie di incontri BtoB da Nord a Sud Italia in location mozzafiato. A ogni tappa, gli chef si incontreranno in jam session di improvvisazione culinaria sulle cucine GICO, creando piatti con le materie prime messe a disposizione dalle aziende partecipanti e promuovendo così i migliori prodotti dei diversi territori.

Gli appuntamenti e gli chef per l’edizione 2020

Il primo appuntamento è quindi fissato per il Lunedì 13 Luglio a Cisternino, in Puglia, presso il Relais Masseria Villa Cenci. In questa favolosa location si terrà l’incontro BtoB durante la giornata e, in seguito, una speciale Cena a 10 Mani, che vedrà protagonisti 5 CHIC Chef all’insegna del gusto e valorizzando le materie prime tipiche del territorio.

Gli Chef chiamati a raccontare la loro idea di cucina in questo primo incontro sono:

  • Teresa Buongiorno del Ristorante Già Sotto l’Arco di Carovigno (BR)
  • Domenico di Tondo di Le Lampare al Fortino a Trani (BT)
  • Donato Episcopo di Giangiacomo al Chiostro di Lecce (LE)
  • Francesco Laera del Fè Ristorante di Noci (BA)
  • Angelo Sabatelli, dell’omonimo ristorante di Putignano (BA) e neo-eletto presidente CHIC GICO vi aspetta per alla cena per esaltare il patrimonio gastronomico italiano, nel pieno rispetto del territorio e della tradizione, con un’attenzione particolare alla sostenibilità.C.S.

    Ufficio Stampa e Comunicazione Aromi Srl

    fabio.rinaldi@aromi.group | +39 393 8523882


Potrebbero interessarti anche