Crema di Zucca con calamaretti e nocciole, la ricetta da 3 stelle

Robo, dal 1938 punto di riferimento per i professionisti dell’Ho.Re.Ca., entrato a far parte del Gruppo D’Amico, propone la Crema di Zucca lavorata dal fresco, prodotto estremamente versatile pronta all’uso.

 

 

La qualità e l’eccellenza della Crema di Zucca Robo è stata valutata anche dall’International Taste Institute di Bruxelles. La giuria internazionale di chef professionisti, la cui missione è quella di valutare e certificare il gusto dei prodotti alimentari, ha premiato la Crema di Zucca Robo con il massimo riconoscimento: le tre stelle.

Fresca e profumata, la zucca è l’ingrediente segreto dei migliori piatti della tradizione italiana, soprattutto grazie alla sua estrema versatilità d’utilizzo in cucina, che la rende adatta come base per ricettare risotti, pasta ripiena oppure per farcire pizze, focacce e pane. Ottimo ingrediente per pasticceria salata. Perfetto per vellutata di zucca da accompagnare con crostoni di pane oppure con calamari scottati.

Ci proponiamo quindi una nostra speciale ricetta con la Crema di Zucca Robo.

 

Crema di Zucca con calamaretti scottati al finocchietto selvatico e nocciole tostate

 

Scaldare la Crema di Zucca fresca in padella. Mettere i calamari a marinare in sale, pepe, olio, maggiorana e scorza di limone.
Scottare i calamari in una padella antiaderente con uno spicchio d’aglio e maggiorana e condirli, successivamente, con l’Armonia di Finocchietto Selvatico.
Adagiare sul piatto la Crema di Zucca, con calamari scottati, e guarnirla con mandorle tostate e un ciuffetto di aneto.

 
Crema di zucca


Potrebbero interessarti anche