Pizz’art: l’arte della pizza a Siracusa

Pizz’art è una piccola pizzeria d’asporto nel centro di Siracusa che ha rivoluzionato il modo di pensare, fare e mangiare la pizza in Sicilia e la cui gestione è nelle mani di Sebastiano Parentignoti, titolare e primo pizzaiolo. In questa famosa città dalla lunga tradizione culinaria, Pizz’art è una realtà giovane e dinamica che punta a diventare ben presto il punto di riferimento per chi vuole gustare una pizza di qualità, dall’impasto digeribile e dalle farciture creative.

L’offerta distintiva del locale è la Scrocchiarella proposta tutto l’anno nella versione classica e farcita con il meglio del mercato: dai salumi agli ortaggi, dai prelibati latticini fino alle specialità gastronomiche regionali. In occasioni speciali, Sebastiano ama proporre alla sua clientela diverse varianti di Scrocchiarella come l’impasto al grano duro, quello rustico o ancora con riso venere sempre accompagnate da topping studiati e molto richiesti dai clienti.

Accanto alle numerose proposte di Scrocchiarella, non manca il tradizionale formato tondo per tutti coloro che amano la classica pizza dallo stile napoletano. Il giusto mix tra tradizione e innovazione che si ritrova da Pizz’art ha fatto della Scrocchiarella la regina indiscussa: tutti la vogliono. Questo prodotto di successo permette a Sebastiano di gestire in maniera ottimale la propria pizzeria e, soprattutto, la preparazione degli impasti.

Infatti, come ci racconta: “Oggi con la miscela Scrocchiarella riusciamo ad ottenere un impasto fragrante, digeribile e dal famoso crunch, come è d’obbligo per la pizza in pala alla romana, in sole 24 ore. Al contrario delle lunghe 72 o addirittura 90 ore necessarie per raggiungere risultati simili”. Un metodo che semplifica molto la preparazione ed organizzazione del lavoro, come dichiara Sebastiano “questo mi ha cambiato la vita e mi permette ogni giorno di avere tempo libero da dedicare alla mia famiglia e aggiornarmi sulle novità e tendenze del settore”.

La notevole leggerezza di Scrocchiarella è confermata dall’alta digeribilità, caratteristica tanto apprezzata dai numerosi clienti di Pizz’Art, che trovano in ogni morso l’arte innovativa della pizza.

La ricetta della pizza La Mortazza

 

Ingredienti

 
Per il preimpasto
• Mix Scrocchiarella Classica
• 1000 g Scrocchiarella classica
• 600 g di acqua
• 10 g di lievito Bravo secco (20 g se fresco)
• 1610 g totale
 
Per l’impasto
• 1610 g di preimpasto
• 1000 g Scrocchiarella classica
• 900 g di acqua
• 40 g di olio evo
• 60 g sale
• 5 g di lievito Bravo secco (10 g se fresco)
 
Per il topping
• Mortadella Villani Bologna IGP
• stracciatella di latte vaccino
• granella di pistacchio di Bronte
• pomodoro ciliegino
• semisecco
 

Preparazione

 
PER IL PREIMPASTO
Impastare tutti gli ingredienti per 4 minuti in 1a velocità quindi riporre in un mastello e chiudere bene con coperchio.
Lasciar lievitare in frigorifero a 4°C per minimo 16 massimo 24 ore.

PER L’IMPASTO
Impastare il Preimpasto con Mix Scrocchiarella, lievito e 500 g circa di acqua per 4 minuti in 1a velocità. Aggiungere il sale e, dopo un minuto, passare in 2a velocità aggiungendo olio extra vergine di oliva.
Lasciar impastare per ulteriori 10 minuti aggiungendo a filo il resto dell’acqua (comunque la quantità maggiore possibile). Lasciar puntare l’impasto 40 minuti circa nel mastello, rovesciare sul banco infarinato e pezzare del peso desiderato (1000 g di pasta x 1 metro di Scrocchiarella).
Formare i filoni ben stretti e riporre nelle cassette a lievitare almeno 3 ore a temperatura ambiente (20°C). Stendere i filoni, cuocere su platea a 300°C.
All’uscita della pizza dal forno, quando è ancora fumante, aggiungere il topping suggerito: abbondanti fette di mortadella Villani Bologna IGP, quindi la stracciatella di latte vaccino, unita ad una spolverata di granella di pistacchio di Bronte, e al pomodoro ciliegino semisecco che dona un tocco di solarità alla ricetta.

 

Italmill spa
Via San Pietro, 19/A – 25033 Cologne (BS) – ITALIA
tel. +39 030 7058 711
fax. +39 030 7058 899
clienti@italmill.com

 


Potrebbero interessarti anche